Il Massaggio: il Benessere Consapevole

Grazie a tutti i partecipanti all’evento!
È stata una serata ricca di contenuti ed energia!
Ci vediamo al prossimo evento.

Buon massaggio consapevole a tutti!

Francesco e Federico


TRATTAMENTI OLISTICI DEL BENESSERE – Massaggiatore Sportivo – Castelfidardo (AN)

Massaggiatore diplomato, con esperienza in diversi centri benessere e sportivi esegue in Castelfidardo (AN)

Trattamenti di:
Massaggio Sportivo
Massaggio Svedese
Massaggio Californiano
Massaggio Rilassante
Riflessologia Plantare
Tuina e Moxa


Possibilità di trattamenti a domicilio


Solo su appuntamento.

Chiamare il 328-8570226 tra le 9 e le 13 dal lunedì al venerdì per prenotazioni. Francesco

Patentino CONI
P.Iva 02436500421


MASSAGGIO SPORTIVO
– Pre gara: riattiva la circolazione e tonifica i muscoli, in particolare quelli interessanti la prestazione agonistica.

– Post gara: rilassa la muscolatura, utile per il riassorbimento dell’acido lattico.
– Pre gara breve: attiva la circolazione e la muscolatura nell’imminenza di una performance.
– Decontratturante: agisce sulle zone più contratte.


MASSAGGIO SVEDESE
è volto a vitalizzare, rassodare e tonificare i tessuti e a far loro recuperare la naturale elasticità. Agisce non solo sulla muscolatura, ma anche sul derma e sul più globale stato di benessere e relax della persona. Utile contro piccole contratture, stress e cellulite.

MASSAGGIO CALIFORNIANO
Considerato il re dei massaggi definito anche massaggio sensitivo o massaggio rilassante psicosomatico o ancora massaggio anatomico.
Durante il Massaggio il nostro corpo viene omaggiato da movimenti ritmici, fluidi avvolgenti, dolcemente affettivi che fasciano l’intera superficie del corpo, da sfioramenti e pressioni sui muscoli e dolci stiramenti.

MASSAGGIO RILASSANTE
Ottimo dopo una giornata di lavoro per recuperare energie e sciogliere le zone del corpo più affaticate.

RIFLESSOLOGIA PLANTARE


TUINA e MOXA
è un trattamento orientale basato sulla medicina cinese. Nella disciplina la caratteristica più importante è la visione del paziente, del quale si inquadra l’aspetto di una supposta “energia interiore”.
Difatti, come negli altri trattamenti della tradizione cinese, la malattia è vista come una sorta di “mancanza d’equilibrio nelle energie” (concetto scientificamente non meglio specificato); la causa di questi squilibri è varia, tradizionalmente sono indicate cause “esterne” (fattori climatici), “interne” (stati psico-emotivi) e “né interne, né esterne” (stile di vita, alimentazione).
Le presunte “energie” dell’uomo, secondo la medicina cinese scorrono entro alcuni ipotetici “percorsi preferenziali”, denominati canali energetici, o Meridiani. Sono descritti diversi tipi di meridiani e ognuno di essi veicolerebbe, secondo la tradizione, uno o più tipi di energia, ma i più noti ed utilizzati sono i Canali Principali. Ogni meridiano può essere visto anche come una linea che unisce dei punti, gli stessi punti che vengono utilizzati in agopuntura.