Se vuoi cambiare, devi muoverti

Quando stiamo seduti o sdraiati, se stiamo scomodi, dopo poco cambiamo posizione per stare meglio.

Nel nostro modo di vivere quotidiano invece, spesso, ci carichiamo addirittura di altri pesi restando nella stessa posizione: ad esempio se stiamo male ci imbottiamo di medicinali,  non ascoltiamo quasi mai i segnali che ci da il nostro corpo, non ci chiediamo perché stiamo male. Mentre basterebbe “semplicemente” cambiare posizione in maniera naturale.

Anche se si sta troppo tempo in una posizione comoda, a lungo andare anch’essa diventa scomoda o comunque non più piacevole come all’inizio, perchè l’essere umano diventa schiavo delle abitudini, buone o cattive che siano, ma ad ogni modo lo portano ad un stato di malessere. Questo perché in natura tutto cambia, nulla è fermo, e anche l’uomo deve attenersi alle leggi della natura. Ciò significa che l’unico modo che ha l’essere umano per stare bene , così come per gli animali, è quello di muoversi.

L’impostazione della società moderna ci costringe a restare fermi, a credere che il benessere sta nel possedere comodità, dall’auto, alla casa, agli elettrodomestici, che per quanto ci semplifichino la vita, ci allontanano sempre di più dalla nostra natura… Siamo in grado di viaggiare anche milioni di km stando fermi davanti ad un PC, è questo il grosso paradosso dell’età moderna e la causa più grande dei malesseri moderni.

Mi capitano spesso clienti che lamentano gli stessi dolori o “acciacchi” che si protraggano da diverso tempo, ma spesso anche li ci si abitua perché si ha paura del cambiamento.

ll cambiamento ci spaventa, ma il cambiamento è vita, solo accettandolo, possiamo vivere bene, dobbiamo imparare a lasciare andare le cose, le persone, ecc… solo così la nostra vita può andare avanti ed evolversi. Se comprendiamo che facciamo parte di qualcosa di più grande, comprenderemo che la vita, così come la concepiamo (con un inizio ed una fine), non è altro che una fase di cambiamento che sta vivendo la nostra Anima, che è infinita (secondo la nostra concezione di spazio/tempo), come l’Universo.

Provate ad esaminare la vita di una formica rispetto al pianeta Terra, e poi confrontatela con la nostra rispetto all’intero Sistema Solare. Che cosa siamo alla luce di questa prospettiva, se non un puntino in un cerchio enorme. Per questo motivo dovremmo cambiare prospettiva e vedere l’importanza di quella formica, non sul piano materiale, ma su un piano superiore.

Work in progress

Il mondo del benessere è in continua evoluzione, bisogna sempre lavorare per creare nuovi spunti e metodi per incentivarlo. L’evoluzione tecnologica, per quanto ci agevoli in molte attività quotidiane, tende sempre ad allontanarci dalla nostra Vera Natura.

Non si può comunque restare indietro, quindi l’unica soluzione è l’integrazione della tecnologia nella nostra quotidianità in maniera armoniosa.

L’ unico obiettivo deve sempre rimanere lo stesso: stare bene noi stessi e con tutto ciò che ci circonda.

TRATTAMENTI OLISTICI DEL BENESSERE – Massaggiatore Sportivo – Castelfidardo (AN)

Massaggiatore diplomato, con esperienza in diversi centri benessere e sportivi esegue in Castelfidardo (AN)

Trattamenti di:
Massaggio Sportivo
Massaggio Svedese
Massaggio Californiano
Massaggio Rilassante
Riflessologia Plantare
Tuina e Moxa


Possibilità di trattamenti a domicilio


Solo su appuntamento.

Chiamare il 328-8570226 tra le 9 e le 13 dal lunedì al venerdì per prenotazioni. Francesco

Patentino CONI
P.Iva 02436500421


MASSAGGIO SPORTIVO
– Pre gara: riattiva la circolazione e tonifica i muscoli, in particolare quelli interessanti la prestazione agonistica.

– Post gara: rilassa la muscolatura, utile per il riassorbimento dell’acido lattico.
– Pre gara breve: attiva la circolazione e la muscolatura nell’imminenza di una performance.
– Decontratturante: agisce sulle zone più contratte.


MASSAGGIO SVEDESE
è volto a vitalizzare, rassodare e tonificare i tessuti e a far loro recuperare la naturale elasticità. Agisce non solo sulla muscolatura, ma anche sul derma e sul più globale stato di benessere e relax della persona. Utile contro piccole contratture, stress e cellulite.

MASSAGGIO CALIFORNIANO
Considerato il re dei massaggi definito anche massaggio sensitivo o massaggio rilassante psicosomatico o ancora massaggio anatomico.
Durante il Massaggio il nostro corpo viene omaggiato da movimenti ritmici, fluidi avvolgenti, dolcemente affettivi che fasciano l’intera superficie del corpo, da sfioramenti e pressioni sui muscoli e dolci stiramenti.

MASSAGGIO RILASSANTE
Ottimo dopo una giornata di lavoro per recuperare energie e sciogliere le zone del corpo più affaticate.

RIFLESSOLOGIA PLANTARE


TUINA e MOXA
è un trattamento orientale basato sulla medicina cinese. Nella disciplina la caratteristica più importante è la visione del paziente, del quale si inquadra l’aspetto di una supposta “energia interiore”.
Difatti, come negli altri trattamenti della tradizione cinese, la malattia è vista come una sorta di “mancanza d’equilibrio nelle energie” (concetto scientificamente non meglio specificato); la causa di questi squilibri è varia, tradizionalmente sono indicate cause “esterne” (fattori climatici), “interne” (stati psico-emotivi) e “né interne, né esterne” (stile di vita, alimentazione).
Le presunte “energie” dell’uomo, secondo la medicina cinese scorrono entro alcuni ipotetici “percorsi preferenziali”, denominati canali energetici, o Meridiani. Sono descritti diversi tipi di meridiani e ognuno di essi veicolerebbe, secondo la tradizione, uno o più tipi di energia, ma i più noti ed utilizzati sono i Canali Principali. Ogni meridiano può essere visto anche come una linea che unisce dei punti, gli stessi punti che vengono utilizzati in agopuntura.

Hung Sing Kung Fu Schools of Italy

logo_nuovo

La HUNG SING SCHOOL ormai una realtà consolidata nelle Marche

Ormai da sei anni sul territorio nazionale la Hung Sing fondata da Sifu Roberto Fasano, grazie a due Centri attivi e corsi in varie località si afferma un punto di riferimento per lo studio dello stile di Choy Li Fut di Kung Fu e Tai Chi Chuan stile Yang nella nostra regione.

Con un Centro Regionale in Castelfidardo coordinato da Sifu Sauro Santoni, responsabile della regione Marche, un altro centro studi in Marina di Montemarciano e vari corsi nella provincia di Ancona, si intensifica lo studio del Kung Fu tradizionale secondo gli insegnamenti del Gran Maestro Doc Fai Wong, uno dei maggiori esponenti del kung fu nel mondo.

Nel mese di Ottobre alcuni istruttori delle Marche insieme ad altri del Lazio e della Toscana, hanno partecipato ad un viaggio studio in Cina guidati proprio dal Gran Maestro, dove insieme ad un altro team americano si sono esibiti in varie forme (sequenze) tipiche dello stile Choy Li Fut e Tai Chi Chuan.